i-migliori-libri-per-imparare-il-cinese

I MIGLIORI LIBRI PER IMPARARE IL CINESE: GUIDA ALL’ACQUISTO

Se sei capitato su questo post, significa che sei interessato ad imparare il Cinese Mandarino. Oppure lo stai già studiando ma hai bisogno di alcuni consigli per trovare delle risorse che ti aiutino a migliorare la tua pronuncia o la tua calligrafia.

Imparare il cinese, infatti, ti aiuterà non solo ad allargare i tuoi orizzonti ma anche a parlare e a comunicare con le persone che vivono dentro e fuori la Cina. Prima di iniziare però, mi piacerebbe che tu sapessi, a grandi linee, come nasce il cinese e quali sono i suoi principali dialetti.

Partiamo…

Il Cinese, che fa parte del ramo sinitico degli idiomi sino-tibetani, è una lingua parlata da circa 1,5 miliardi di persone, che vivono per lo più in Cina. In realtà il Cinese è un termine linguistico generale che comprende diverse lingue e dialetti tra cui, i più importanti, sono il Cinese Mandarino e il Cinese Cantonese.

Il Mandarino è il tipo di Cinese più diffuso. In Cina viene chiamato 普通话 (Pǔ tōng huà) che, letteralmente, si traduce in “Lingua comune”. Viene insegnato nelle scuole di tutta la Cina Continentale. Generalmente, quando si dice “parlare cinese”, è molto probabile che ci si riferisca al Cinese Mandarino.

Il Cantonese, invece, è la lingua ufficiale di Hong Kong e Macao e viene parlato da un gran numero di persone che vivono nella provincia di Guangdong, nella Cina Continentale. Il Cantonese è anche il Cinese più parlato all’estero. Se fai una passeggiata nella tua Chinatown locale, infatti, c’è una probabilità del 50% che quello che stai ascoltando sia il Cinese Cantonese.

Ecco un breve riepilogo delle principali caratteristiche di questa lingua:

  • Il Cantonese e il Mandarino sono le 2 lingue più diffuse del Cinese
  • Il Cantonese è parlato ad Hong Kong, a Macao, a GuangZhou e nelle parti meridionali della Cina Continentale
  • Il Mandarino è parlato nella Cina continentale e a Taiwan
  • Entrambe le lingue sono parlate anche in Malesia e a Singapore
  • Il Cantonese e il Mandarino sono scritti allo stesso modo, sebbene il Cantonese preferisca utilizzare i caratteri Cinesi tradizionali piuttosto che quelli semplificati
  • Il Mandarino ha 4 toni; il Cantonese ne ha 9
  • Il Mandarino parlato e il Cantonese parlato non sono reciprocamente comprensibili

Bene, ora che hai capito come nasce il Cinese, entriamo nel vivo di questo post. Come potrai notare ho selezionato 6 libri che, secondo il mio parere, ti aiuteranno ad apprendere le basi di questa lingua molto complessa.

Pronto? E allora vai, si comincia!

Leggi anche:

I MIGLIORI LIBRI PER IMPARARE IL CINESE: GUIDA ALL’ACQUISTO

1) IMPARA IL CINESE IN UN MESE

Fino ad oggi, imparare la lingua cinese, sembrava un’impresa quasi impossibile. Capire come si pronuncia una parola oppure come si scrive un ideogramma non era molto semplice, soprattutto per quelle persone che iniziavano completamente da zero.

Oggi le cose sono cambiate! “Impara il cinese in un mese” è un libro rivoluzionario, che propone l’insegnamento di questa lingua molto difficile, tramite la memorizzazione dei vocaboli.

La peculiarità del testo va ricercata nelle mini lezioni a tema, rese più semplici grazie ad oltre 500 immagini, che permettono a chiunque di ricordare i vocaboli e le regole grammaticali in pochissimo tempo.

Il libro è strutturato in 2 parti: nella prima si prendono in considerazione le diverse situazioni collegate alla vita di tutti i giorni; nella seconda, invece, ci si preoccupa del cinese commerciale, quello di cui avrai più bisogno se hai deciso di imparare il cinese per migliorare il tuo business.

Le lezioni sono strutturate tramite dei brevi dialoghi, semplici ed efficaci, che presentano quello di cui avrai più bisogno: la fase della contrattazione, come si definiscono i termini di un trasporto, come ci si accorda tramite un contratto, e così via.

Un ottimo testo che potrà essere utilizzato sia dagli studenti ma anche dagli insegnanti, dagli imprenditori e, ovviamente, dai bambini più piccoli.

Pulsante Acquista subito

2) COME IMPARARE IL CINESE IN 30 GIORNI

Lo so, il titolo è un po’ fuorviante, ma ti assicuro che con questo testo imparerai, molto velocemente, le basi della lingua cinese (grammatica e pronuncia). Il metodo è semplice: il libro è suddiviso in 30 capitoli, uno per giorno, che ti permetteranno di assimilare i concetti più difficili di questa lingua.

Attenzione però: per ottenere il massimo dal corso, dovrai onorare una regola: leggere un capitolo al giorno, rispettando le indicazioni contenute al suo interno. In questo modo, il risultato è pressoché garantito. 😉

Ecco le parole dell’autrice: “L’obiettivo di questa guida è farti fare bella figura comunicando in cinese, la lingua più parlata al mondo, sempre più importante anche in Occidente. Ti insegnerò il cinese con un metodo pratico e divertente, basato su dialoghi e situazioni tipiche: un approccio “comunicazionale”, che riduce la grammatica all’osso.

Imparerai da subito le nozioni fondamentali per comporre la frase, per formare espressioni semplici e muovere i primi passi nella conversazione prima di quanto tu possa credere. Voglio che tu apprenda il cinese con semplicità, senza sforzi e soprattutto divertendoti. Per questo le lezioni saranno brevi e graduali: non dovrai impiegare più di 15 minuti di studio al giorno!

Tieni sempre con te questa guida, mentre aspetti l’autobus, durante una pausa caffè o perché no, mentre ti rilassi a letto: ti basteranno pochi minuti al giorno per padroneggiare le basi della conversazione. Cerca di rileggere più volte, a voce alta, i dialoghi. Poi chiudi il libro e prova a ripeterli.

Sì, imparali a memoria: può sembrare antiquato, ma con le lingue funziona! Fatti interrogare sui vocaboli appresi da qualcuno. Poi, prima di andare a letto, riprendi in mano il capitolo e dagli un’ultima lettura: vedrai che in un solo giorno (5 minuti davanti alla macchinetta del caffè, 5 minuti in bagno e 5 a letto) avrai memorizzato tutto.
Non prendere scorciatoie: questa guida è già ridotta all’essenziale, meno di così troverai solo i frasari delle guide turistiche!

Insomma, un testo efficace sia per i principianti che per quelli che studiano il cinese da poco tempo.

Pulsante Acquista subito

3) CALLIGRAFIA CINESE. IMPARA A SCRIVERE LE PRIME 60 PAROLE

La calligrafia cinese è la forma tradizionale di scrittura della lingua cinese, tramite l’uso dell’inchiostro e del pennello. È una tradizione molto radicata in Cina, che viene praticata e studiata da tantissimi secoli.

La calligrafia cinese, infatti, è l’arte di scrivere i caratteri cinesi, tramite delle piccole variazioni di pressione e di velocità del pennello. Sottolinea l’espressione delle proprie emozioni, pur essendo un semplice esercizio mauale.

In Italiano, la“calligrafia” è “l’arte di tracciare la scrittura in forma elegante e regolare”. È una delle arti tradizionali più praticate nella Cina continentale ma anche in quella dove si parla il Cinese Cantonese (ad Hong Kong, a Macao e nelle minoranze cinesi che vivono nel Sud-Est asiatico). È visibile negli uffici, nei negozi, negli hotel e, ovviamente, anche nelle case.

Picasso, il famosissimo maestro d’arte, una volta disse: ” Se fossi nato in Cina, sarei dovuto diventare un calligrafo piuttosto che un pittore” ! Se anche tu vuoi iniziare a studiare e a praticare l’arte della scrittura, ti consiglio di acquistare “Calligrafia cinese. Impara a scrivere le prime 60 parole”

Il cofanetto contiene due tovagliette su cui potrai esercitarti all’infinito con acqua, pennello e un manuale che illustra tutti i passaggi necessari per scrivere 60 ideogrammi: dall’oroscopo cinese, alla natura, dai principali segni stradali alle parole che vengono utilizzate tutti i giorni.

Pulsante Acquista subito

4) IL CINESE PER GLI ITALIANI: CORSO BASE

Sei interessato ad imparare il Cinese Mandarino ma non sai da che parte cominciare? Bene, quello che ti sto per presentare è il primo dei tre libri della collana della Hoepli, che ti aiuterà a mettere le basi per apprendere la lingua.

C’è un detto in Cina che recita: “Più ti preparerai, più veloce sarà il tuo apprendimento”. Questo significa che, prima di iniziare a studiare il Cinese, dovrai fare alcune ricerche di base su dove sia possibile trovare le migliori risorse. Sul web, infatti, esistono migliaia di articoli e di video che introducono alla lingua cinese.

Ti consiglio di cercarli e di studiarli per conoscere la storia di questa lingua come viene utilizzata. Se invece sei troppo pigro di dover cercare, allora ti suggerisco di acquistare il primo libro di questa collana della Hoepli.

Questo primo volume ti consentirà di raggiungere i livelli A1 e A2 del Quadro comune Europeo di riferimento delle lingue (QCER) e della certificazione cinese Hanyu Shuiping Kahoshi (HSK), in brevissimo tempo.

Il manuale è stato pensato appositamente per venire in aiuto di coloro che vogliono imparare il cinese partendo da zero: il corso si articola in 20 lezioni che proseguono in base ad un ordine crescente di complessità, sia grammaticale che sintattica.

Accanto alle approfondite spiegazioni grammaticali e lessicali e al corredo di appendici dettagliate, allo studente vengono proposti numerosi esercizi di grammatica, traduzione e scrittura, nonché alcune tracce audio (contenute nei 2 CD allegati) per il corretto allenamento della pronuncia e delle attività di ascolto.

Pulsante Acquista subito

5) IL CINESE PER ITALIANI : CORSO INTERMEDIO

Ed eccoci arrivati al secondo volume della collana: Il cinese per Italiani, corso intermedio. Questo testo è dedicato a tutti quei studenti che posseggono un livello di competenza elementare della lingua Cinese e consente loro di raggiungere i livelli B1 e B2 del Quadro comune Europeo di riferimento delle lingue (QCER) e della certificazione cinese Hanyu Shuiping Kahoshi (HSK).

Il volume, esattamente come il primo, è composto da venti lezioni ordinate secondo una progressione di difficoltà grammaticale e sintattica, che consentono di esaurire lo studio di tutta la grammatica della lingua cinese.

In ogni lezione troverai una gran numero di esercizi di fonetica, di grammatica e di lessico, ideale per prepararsi all’esame HSK. All’interno del cofanetto troverai anche 2 CD audio che contengono moltissimi esercizi di comprensione orale e i testi dei dialoghi e dei brani presenti nel volume.

Pulsante Acquista subito

6) IL CINESE PER ITALIANI: CORSO AVANZATO

Se invece il tuo livello di Cinese è già ottimo ma desideri migliorarlo, ti suggerisco di acquistare il terzo volume intitolato “Il cinese per Italiani: corso avanzato”. Questi è rivolto a tutti coloro che già padroneggiano le principali regole fonetiche, i rudimenti della scrittura, la grammatica e un lessico base di almeno 1300 parole.

I suoi contenuti sono stati pensati come strumento per approfondire la conoscenza della società cinese tradizionale e moderna. Ciascun capitolo è composto da un brano iniziale che, nelle prime dieci lezioni, è accompagnato da un più semplice testo in forma di dialogo, seguito dalle parole nuove in esso contenute.

Il volume si chiude con una serie di esercizi di ascolto, composti di domande multiple e quesiti a cui rispondere sulla base dei testi inclusi nei 2 CD-Audio allegati.

Pulsante Acquista subito

Bene, siamo giunti al termine di questo articolo.

Spero davvero di esserti stato d’aiuto e mi raccomando di non perderti gli altri articoli di Consigli per gli acquisti dove troverai centinaia di testi utili per il tuo apprendimento.

Io ti abbraccio e… Buono studio! 😉

Consigli per i tuoi acquisti
Join the discussion

Commenti recenti